Vaccinazione Antinfluenzale

In considerazione della diffusione del virus Covid-19, che si manifesta con sintomi simili all’influenza, la campagna vaccinale antinfluenzale viene anticipata a partire dal 5 ottobre 2020.

A CHI E’ RIVOLTA ?   
La vaccinazione è raccomandata e gratuita per:

    • persone di età pari o superiore a 60 anni;
    • soggetti di età inferiore a 59 anni affetti da malattie croniche;
    • donne in gravidanza al 2° e 3° trimestre durante la stagione influenzale;
    • contatti e familiari di soggetti al alto rischio;
    • addetti a servizi pubblici di primario interesse (sanità, servizi socio-educativi, scuola, forze di polizia e vigili del fuoco, trasporto pubblico, negozianti alimentari, donatori AVIS);
    • personale che lavora a contatto con animali (veterinari, allevatori).

QUANDO ?   
Nel rispetto delle attuali normative relative all’infezione da Covid-19 la vaccinazione è offerta SOLO su appuntamento.

La vaccinazione sarà effettuata al mattino dal lunedì al giovedì ed il pomeriggio del venerdì.

IN CHE MODO ?   
Per potersi vaccinare è necessario:

    • prendere appuntamento telefonando esclusivamente al pomeriggio (14:00 – 18:00) alla segreteria (0461 501670);
    • presentarsi puntuali all’appuntamento (accedere agli ambulatori con un anticipo massimo di 5 minuti);
    • vestirsi con abiti adeguati che permettano di scoprire il braccio e la spalla destra in breve tempo; indossando mascherina che copra naso e bocca;
    • portare con sé la tessera sanitaria.

IN QUALE AMBULATORIO ?   
Sarà eseguita in infermeria dello studio medico. Si invita a NON sostare nel corridoio e di attendere la chiamata dell’infermiera in sala d’attesa, presso opportune postazioni dove:

    • lasciare la propria giacca/cappotto;
    • igienizzare le mani;
    • l’eventuale accompagnatore resterà in attesa;
    • l’infermiera misurerà la temperatura corporea.

ATTENZIONE !   
Richiamare la segreteria nel caso non fosse possibile mantenere un appuntamento fissato.

La protezione indotta dal vaccino comincia circa due settimane dopo la vaccinazione e perdura per un periodo di sei/otto mesi per poi decrescere (fonte: AIFA).

Si ricorda che la vaccinazione antinfluenzale non è specifica per il virus Covid-19.